Regione Abruzzo

SERVIZIO CIVILE UNIVERSALE

Pubblicato il 16 dicembre 2020 • Turismo 65020 Lettomanoppello PE, Italia

Il Comune di Lettomanoppello ha partecipato, con la collaborazione delle Associazioni locali, a un progetto unico con il Parco Nazionale della Majella per quanto riguarda il Servizio Civile Universale. Con il Decreto n. 881 dell’11 dicembre 2020, del Dipartimento per le Politiche Giovanili e il Servizio Civile Universale, sono stati finanziati i Progetti di Servizio Civile Universale e tra questi, i progetti ideati e proposti dal Parco Nazionale della Majella, a cui sono stati inseriti n.2 progetti del Comune di Lettomanoppello per una richiesta totale di n.5 ragazzi:

1. L'Ambiente come opportunità di sviluppo turistico: lo scopo principale del progetto è quello di riqualificare, valorizzare  e far conoscere le preziosissime risorse di valore culturale e naturalistico presenti nel Comune di Lettomanoppello, che costituiscono un’attrattiva turistica anche per gli spettacolari panorami e paesaggi che regalano al visitatore emozioni e visioni molto suggestive.

2. LettoVerde: Il presente progetto mira a salvaguardare il territorio del contesto di riferimento ed intende agire per rispondere alla necessità di aumentare il livello di sensibilizzazione e conoscenza del patrimonio boschivo e forestale, innanzitutto della popolazione autoctona e poi sulla componente turistica che, ogni anno, anima il territorio ed, inoltre, tramite un’ottimizzazione delle attività di monitoraggio del territorio, mira ad aumentare la partecipazione attiva dei cittadini nell’opera di salvaguardia del patrimonio naturale.

Nei prossimi giorni il Dipartimento per le Politiche Giovanili e il Servizio Civile Universale pubblicherà i Bandi di selezione degli operatori Volontari.

A tal proposito, per partecipare al bando per la selezione ad operatore volontario del servizio civile universale, occorrerà avere a disposizione l’identità digitale. I giovani tra i 18 e i 28 anni che vorranno presentare domanda dovranno infatti utilizzare SPID per accedere alla piattaforma on-line DOL. ( https://www.politichegiovanilieserviziocivile.gov.it/dgscn-news/2020/11/spid_bandoscu.aspx?fbclid=IwAR2aSBNx-bGuv-QG6yDjv1aJDh5QwJ3uH1T6NGvouYvlchV1FZxfmmtG3I )


È importante, quindi, che tutti i GIOVANI INTERESSATI al Servizio Civile Universale CHE NON HANNO ancora SPID si attivino sin da subito per acquisire la propria identità digitale, così da essere già pronti quando sarà pubblicato il bando.